PEDRAS ET SONUS JAZZ FESTIVAL

Il Festival Pedras et Sonus, giunto alla seconda edizione, realizza i suoi eventi l’8 agosto e dal 17 al 22 agosto. Teatro dei concerti sono i sei Comuni dell’Ente: Mogoro, Masullas, Gonnostramatza, Pompu, Simala e Siris. I palcoscenici sono unici e suggestivi: dalle realtà archeologiche ai centri storici, dai centri naturalistici ai poli museali sino ad arrivare alle realtà artigiane operanti nell’area d’interesse.
I siti storici sono attraversati, percorsi e raccontati attraverso le note di artisti affermati ed emergenti del panorama jazzistico sardo e italiano insieme alle realtà popolari musicali e artigianali.
Il Pedras et Sonus – Jazz Festival è il primo Festival del territorio dell’Unione dei Comuni Parte Montis e nasce con l’obiettivo di valorizzare la musica jazz, patrimonio dell’Unesco, e la ricchezza culturale della Marmilla, sul modello dei Festival di maggiore spicco regionale, nazionale ed internazionale e con particolare riguardo alla sempre più ampia gamma di artisti isolani.
Un’ esclusiva attenzione è rivolta al coinvolgimento attivo di bambini e ragazzi attraverso laboratori specifici (sensibilizzazione all’ arte del riciclo, all’ utilizzo della lingua sarda, allo sviluppo di valori di rispetto reciproco, etc.) con perfomance finale durante i concerti.
L’ideazione, lo sviluppo e la Direzione Artistica nascono da Zoe Pia, musicista, project manager culturale e sognatrice, mossa da un’ importante senso di responsabilità nei confronti della sua terra natia.